.
Secondo appuntamento con il ciclo Fedros "La rete delle riviste/Le réseau des revue"

Mercoledì 16 dicembre 2020, dalle 12.00 alle 13.30, presso l'aula 11 del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia Politica e Lingue Moderne, si terrà la presentazione del n. 35-36 di  Lexia - Rivista di semiotica intitolato "Isolanità. Per una semiotica culturale delle isole" (Aracne editrice 2020), a cura di Franciscu Sedda e Paolo Sorrentino.

Saluti Istituzionali: Gioiella Bruni Roccia (Presidente del Corso di laurea in Mediazione linguistica e culturale Università LUMSA) Insieme a me interverranno Ugo Volli (Direttore di Lexia, Università di Torino) e Franciscu Sedda (Curatore del volume, Università di Cagliari). Coordina: Paolo Sorrentino (Curatore del volume, Università LUMSA)

La presentazione può essere seguita tramite Google Meet connettendosi a questo link https://meet.google.com/xzw-zxpk-ria

 
Comunicazione a (buona) distanza


Il 14 dicembre 2020, alle ore 16.30, terrò una conversazione sui musei online con Andrea Zucchinali nell'ambito del ciclo di incontri organizzato dall'Università di Bergamo  "Comunicazione a (buona) distanza".

Link alla riunione Teams https://teams.microsoft.com/l/channel/19%3af1f6617fb47e427dbce03994f4b3720c%40thread.tacv2/Generale?groupId=c2591433-ffed-4020-9e6d-f2c686b39388&tenantId=4f0132f7-dd79-424c-9089-b22764c40ebd


 
Dallo spazio alla città. Letture e fondamenti di semiotica urbana

Il 7 dicembre alle 16.00 presento con Riccardo Finocchi il volume  "Dallo spazio alla città. Letture e fondamenti di semiotica urbana"(Mimesis 2020), partecipano: Alice Giannitrapani, Manar Hammad e Francesco Mazzucchelli. 

 
#Semioboomer: la moda fra senso e cambiamento

Il 2 dicembre, alle 17, sono in diretta sulla pagina FB di Lexia per presentare il volume curato da me e Bianca Terracciano "La moda fra senso e cambiamento. Teorie, oggetti, spazi" (Meltemi 2020). Conducono Eleonora Chiais, Gabriele Marino e Bruno Surace.

Per riguardare la diretta cliccare qui 

 
Figure dell'inorganico

Il giorno 30 novembre c.a. dalle 16 alle 18 si svolge una presentazione dell’ultimo numero della rivista Ágalma, diretta da Luigi A. Manfreda e Ivelise Perniola, sul tema Figure dell’organico, promosso da me, Pietro Montani e Riccardo Finocchi, il cui indice è raggiungibile al link http://www.agalmarivista.org/.Questa è la prima di una serie di presentazioni di riviste che FEDROS organizza nei prossimi mesi, in occasione dell’uscita di numeri monografici o di temi rilevanti per le nostre discipline. Lo scopo è quello di fare conoscere meglio questi importanti strumenti di condivisione delle idee e delle conoscenze e rafforzarne la rete internazionale.


 
Convegno AISS online

Sabato 3 ottobre 2020, a partire dalle 15, partecipo alla prima sessione del Convegno annuale dell'Associazione Italiana di Studi Semiotici con la relazione "Passioni Collettive", insieme a Gianfranco Marrone, Tarcisio Lancioni, Federico Montanari, Pierluigi Basso, e Alvise Mattozzi. Sarà possibile seguire i lavori tramite Google Meet https://meet.google.com/ohf-rwiv-usb

Programma generale: http://www.associazionesemiotica.it/

 
Come cambia il senso del luogo: spazi urbani e ambienti mediali

Dal 24 al 26 settembre 2020 si terrà il convegno internazionale “Come cambia il senso del luogo: spazi urbani e ambienti mediali” organizzato dall’unità di Ricerca “Spazio Urbano, creatività, media”, dal Laboratorio Romano di Semiotica (LARS), e dal Dottorato Comunicazione, Ricerca Sociale, Marketing del dipartimento CORIS di Sapienza Università di Roma, in collaborazione con la Federazione Romanza di Semiotica (FedRoS) e l’Associazione Italiana di Studi Semiotici (AISS).

Il convegno potrà essere seguito online tramite Google Meet a questo link https://meet.google.com/ukj-vqug-gbo (possibilmente adoperando il browser Chrome o l’app dedicata per smartphone).

 

L’intento delle tre giornate è valorizzare il circolo virtuoso di relazioni internazionali tra vari atenei e fare il punto sulle ricerche condotte in ambito sociosemiotico e incentrate sulla città, sui suoi cambiamenti, e sulla progressiva mediatizzazione dei nostri spazi di vita. 

 
Festival del verde e del paesaggio

Oggi, 15 maggio, a partire dalle 11, intervengo alla prima edizione virtuale del Festival del Verde e del Paesaggio, realizzata in occasione del decimo anniversario dell'evento. https://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/fvpv

 
L’agentivité de l’art: « Triumphs and Laments » de Kentridge à Rome

Videoconferenza in occasione del Forum de recherche sociologique 2020. VILLE ET CRÉATIVITÉ organizzato da Fondation Braillard e dal Laboratoire de sociologie urbaine (LaSUR) presso l’École Polytechnique Fédérale di Losanna "L’agentivité de l’art: « Triumphs and Laments » de Kentridge à Rome", 11 marzo 2020.


 
Un etnosemiologo nel museo

Mercoledì 18 dicembre 2019 partecipo alla giornata di studi Un etnosemiologo nel museo con la relazione "Nuovi musei e semiotica", prevista alle ore 16.30. L'evento, organizzato dal Centro Universitario Bolognese di Etnosemiotica, incomincia alle 9 e si tiene presso l'Aula Magna – Complesso di Santa Cristina – piazzetta Giorgio Morandi, 2 - Bologna. 

In allegato il programma-locandina.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 27
templates/ip/images/menu15